Farm4Trade - The importance of record keeping
folder_openAllevamento, Salute animale, Zootecnia

Zootecnia: l’importanza di registrare regolarmente i dati

Estimated reading time: 8 minute(s)

Introduzione

Registrare con regolarità tutto quello che avviene in azienda è uno degli step fondamentali per condurre un’attività di successo. Senza la registrazione periodica dei dati, gli allevatori, nel momento in cui si trovano a dover prendere decisioni di pianificazione e gestione aziendale, sono costretti a fare affidamento soltanto alla loro memoria ed esperienza. 

Tuttavia, la memoria umana non è sempre uno strumento del tutto affidabile e spesso numerose informazioni importanti vengono dimenticate o non prese in considerazione. Pertanto, diventa cruciale per gli allevatori poter tener traccia di quello che avviene all’interno dell’azienda in modo da poter prendere decisioni in modo più consapevole. 

Come si registrano oggi i dati?

Attualmente, sono numerosi gli strumenti utilizzati per la registrazione dei dati, i più utilizzati sono sicuramente i registri di stalla, i fogli di calcolo e i più innovativi software sviluppati negli ultimi anni per PC e smartphone.

Indipendentemente dallo strumento che l’allevatore decide di utilizzare è importante che esso sia in grado di far comprendere all’allevatore quello che sta accadendo all’interno della sua azienda e che sia in grado di preservare i dati per un lungo periodo in modo che essi siano consultabili anche in futuro. 

Infatti, tener traccia dei dati e delle informazioni riguardanti l’azienda mette in luce le debolezze e i punti di forza della propria azienda.

I vantaggi di registrare i dati aziendali

  1. Aiuta a determinare le entrate e le uscite, in termini economici, dell’azienda.
  2. Aiuta a stabilire un prezzo adeguato per gli animali destinati alla vendita.
  3. Fornisce informazioni per elaborare piani riproduttivi migliori.
  4. Supporta la gestione generale dell’azienda.
  5. Assiste nella formulazione di piani alimentari sia dal punto di vista produttivo che economico.
  6. Permette di tener traccia delle malattie e di individuare condizioni inusuali degli animali.
  7. Offre le basi per selezionare e valutare gli animali da macellare.
  8. Fornisce lo storico delle contromisure prese, negli anni precedenti, in situazioni di emergenza,  come ad esempio i vaccini utilizzati per il trattamento di animali affetti da malattie.
  9. Fornisce un confronto tra profitti e costi sostenuti nei diversi anni offrendo quindi la possibilità di fissare gli obiettivi futuri dell’azienda.
  10. Aiuta a verificare l’efficacia del lavoro svolto all’interno dell’azienda.
  11. Aiuta a calcolare, approssimativamente, i costi di produzione.

Tipo di dati registrati e il loro uso.

  1. Profilo animale:  Registrazione di tutti gli animali presenti in allevamento e il loro rispettivo numero identificativo, numero del marchio auricolare, data di nascita, sesso, giorno d’acquisto, giorno di morte ecc.
  2. Nascite:  Registrazione dei parti avvenuti all’interno dell’azienda incluso il numero degli animali nati, il sesso la data di nascita e altre informazioni come ad esempio madre e padre.
  3. Produzione lattea:  Registrazione della produzione lattea giornaliera di ogni vacca.
  4. Crescita del peso dell’animale: Registrazione del peso degli animali in periodi diversi.
  5. Alimentazione: Registrazione del tipo e della quantità di mangime somministrato agli animali e il relativo costo.
  6. Trattamenti medici: Registrazione delle malattie che hanno colpito gli animali in azienda specificando i sintomi, la malattia diagnosticata, i trattamenti medici ai quali è stato sottoposto l’animale e altre informazioni veterinarie.
  7. Attività riproduttiva: Registrazione delle partiche riproduttive utilizzate riportando i tentativi falliti e quelli andati a buon fine.
  8. Storico degli animali: Registrazione di tutte le informazione relative a ogni singolo animale presente all’interno dell’azienda.
  9. Dati finanziari: Registrazione degli aspetti finanziari dell’azienda (Entrate, uscite, informazioni sui prezzi del latte, mangime, vaccini ecc.).

Conclusion

Keeping farm records is one of the most neglected activities in the farm management. Farmers  consider record keeping as time-consuming therefore they often ignore this practice. However, keep track of what is happening in farm is one of the most important aspects in order to improve both animal welfare and farm management. In addition, keep records of all the activities carried out within the farm may allow to avoid financial losses and to make more informed decision.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu