The importance of fencing on a farm - Blog Farm4Trade
folder_openProduzione, Zootecnia

L’importanza delle recinzioni negli allevamenti

Estimated reading time: 8 minute(s)

Le recinzioni sono una componente essenziale per la gestione del bestiame, per la delimitazione dei territori e dei confini degli allevamenti e per una migliore sicurezza degli animali.

Gli allevatori devono garantire che le mandrie e le greggi siano ben tenute e non disturbino le fattorie circostanti, soprattutto se il numero di animali è cospicuo. 

Le recinzioni sono una buona pratica nella gestione del bestiame

  • In passato mantenere al pascolo mandrie di vacche, capre e pecore era considerato il modo migliore per controllare il bestiame, ma al giorno d’oggi la pratica più frequente è quella di tenerle all’interno di spazi limitati e recintati, per limitare il contatto continuo con gli animali. 
  • Le recinzioni consentono di controllare le mandrie e i gruppi di animali molto più semplice, perché si può utilizzare uno spazio alla volta promuovendo la rigenerazione della vegetazione nei pascoli aperti. 
  • Gli animali possono essere contati con più facilità, il pastore sa esattamente dove si trova la sua mandria e non deve andare a ricercare gli animali che eventualmente si sono allontanati. 
  • Si riescono a controllare meglio le malattie, perché diventa più semplice individuare e isolare gli animali malati. 
  • Le mandrie per la riproduzione possono essere isolate da quelle per la produzione, specialmente negli allevamenti di grandi dimensioni, per evitare che animali della stessa discendenza si accoppino tra loro. 

Il vantaggio della delimitazione dei confini

  • Riduce le possibili dispute tra vicini e famiglie che risiedono nella stessa area, perché ognuno conosce i confini della propria fattoria. In altri termini, è più facile sapere quali alberi si possono abbattere senza sconfinare nel territorio altrui. 
  • Migliora anche l’aspetto della fattoria, con territori delimitati e ben tenuti, che valorizzano l’attività che viene svolta all’interno della propria azienda.
  • La divisione del terreno porzioni uniformi riduce la tensione tra le persone anche perché definisce in modo adeguato gli spazi per l’allevamento o per il pascolo. 

Maggiore sicurezza per gli animali

  • Le recinzioni proteggono la proprietà da eventuali danni arrecati sia dagli uomini che da altri animali. I proprietari delle fattorie controllano quell’area sotto la loro proprietà e responsabilità. 
  • Le recinzioni consentono di impedire agli animali di andare a pascolare su terreni coltivati. 
  • Gli animali che vengono tenuti all’interno delle recinzioni sono meno soggetti a furti e meno esposti alla fauna selvatica. 

Tipologie di recinzioni negli allevamenti

Filo di recinzione

  • Un semplice filo metallico, di vario spessore, ideale per pecore, capre, maiali e polli. 
  • In genere ha costi molto contenuti ed è comunque efficace.
  • Anche il filo spinato viene utilizzato a volte per demarcare il recinto nelle fattorie, ma può essere pericoloso per gli animali che possono ferirsi o impigliarsi. è pericoloso anche per lo staff della fattoria che se non presta attenzione può ferirsi o strapparsi i vestiti. 

Recinzioni di legno

  • Sono i tipi di recinti più utilizzati.
  • Sono molto economici e molto semplici da realizzare, ma non sono resistenti e  durevoli nel tempo.
  • Possono essere utilizzati insieme al filo metallico. 

Siepi e barriere di vegetazione

  • Sono recinzioni “vive”, molto economiche e di bell’aspetto se tenute bene.
  • Difficili da piantare se l’area da delimitare è molto ampia.
  • Intorno alle siepi crescono molte radici ed erbacce che potrebbero attrarre parassiti. 

Tecnologie “senza recinzione

  • Vengono chiamati “senza recinzione” perché non c’è bisogno di costruire un recinto, dato che gli animali possono essere controllati da remoto.
  • Di recente introduzione in tutto il mondo, questi sistemi si basano in genere su applicazioni per smartphone o computer e consentono di monitorare l’animale in remoto, tramite l’utilizzo di dispositivi GPS che inviano direttamente informazioni sulla posizione. 
  • Al di là del costo iniziale, rappresentano un buon investimento per gli allevatori di medie dimensioni. 

In conclusione, le recinzioni nelle fattorie sono molto importanti soprattutto per tutelare la proprietà e tenere gli animali in un’area controllata. Tutte le soluzioni proposte possono essere adottate per garantire l’adeguata sicurezza.

Riferimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu