The-importance-of-pregnancy-test-in-cattle-farming-Farm4Trade
folder_openSalute animale

L’importanza del test di gravidanza nell’allevamento di bovini

Estimated reading time: 6 minute(s)

L’importanza del test di gravidanza per i bovini è la chiave della redditività per tutte le razze. È lo strumento migliore per raggiungere un’elevata efficienza riproduttiva.

Il test di gravidanza consente di monitorare l’efficienza riproduttiva e di rilevare i problemi in una fase precoce.

Come farlo?

La palpazione rettale è il metodo più economico ed efficiente per effettuare test di gravidanza sui bovini. Utilizzando questo metodo è possibile identificare le vacche gravide già sei settimane dopo il concepimento. Questo metodo permette di sentire il vitello nell’utero, così come la sua forma, e il polso dell’arteria che fornisce sangue ad esso. La palpazione rettale è di solito eseguita 8-10 settimane dopo l’accoppiamento o l’inseminazione artificiale. Le mucche devono essere trattenute e la palpazione deve essere eseguita da un veterinario o da un veterinario esperto.

Gli ultrasuoni possono rilevare la gravidanza prima della palpazione, a volte già 13 giorni dopo l’accoppiamento (ma più comunemente dopo 21 giorni), ma è più costosa e richiede attrezzature ed elettricità. Può fornire più informazioni della palpazione, come la vitalità del feto, l’incidenza dei gemelli e il sesso del feto (già da 60-90 giorni di gestazione).

Esame del sangue: sono stati sviluppati diversi test utilizzano misurazioni del progesterone nel sangue e nel latte per confermare la gravidanza. Il principale si chiama BioPRYN (Pregnant Ruminant Yes / No) per bovini e altri ruminanti che è diventato commercialmente disponibile nel 2002. Ora ci sono molti laboratori in tutto il mondo che eseguono test di gravidanza su campioni di sangue.

Il dott. Steve Hendrick di Coaldale ha  dichiarato:  “Gli esami del sangue hanno un posto, in particolare per le mandrie che sono remote e lontane da un servizio veterinario”.

Lo svantaggio del test del sangue è che l’agricoltore deve attendere due o tre giorni per i risultati. Questo è un problema se devi prendere decisioni improvvise su quali mucche tenere o abbattere.

Quali sono i benefici del test di gravidanza?

Più soldi in tasca

Il primo vantaggio, come affermato da  Les Anderson, specialista di manodopera per estensioni dell’Università del Kentucky , è: ” confrontare i circa $ 5 / costo iniziale di un esame di gravidanza con il costo di $ 100-200 / capo del solo fieno per nutrire una mucca aperta durante l’inverno, e i test di gravidanza si ripagano velocemente “.

Il test di gravidanza consente di identificare con precisione non solo le vacche gravide ma anche le femmine improduttive che possono essere eliminate dalla mandria. Una vacca vuota significa reddito o flusso di cassa.

Intervallo di parto stretto

In molti casi, il veterinario può darti un’età fetale approssimativa e una probabile data di parto dopo la palpazione rettale. Complessivamente, questo aiuterà la gestione generale della mandria e può migliorare il controllo del successo della figliatura.

Controllo delle malattie

Uno dei principali vantaggi che si ottengono durante la gravidanza è accertare tempestivamente la presenza di potenziali malattie riproduttive. La diagnosi precoce delle malattie riproduttive e la loro gestione possono salvare da enormi perdite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu