importanza del peso corporeo negli animali da reddito
folder_openAllevamento, Salute animale, Zootecnia

L’importanza del peso corporeo negli animali da reddito

Estimated reading time: 8 minute(s)

Il peso è il fattore più rivelante ed importante nella selezione e nella produzione di bestiame, nonché nella valutazione delle performance dell’animale nel suo insieme (Raji et al., 2008).

Di seguito sono riportati alcuni dei fattori per cui il peso è considerato cruciale negli animali:

  • Il peso è molto efficace nel valutare l’efficienza riproduttiva e le performance di crescita negli animali.
  • Può essere utilizzato per determinare lo stato di salute di un animale se misurato in relazione alla sua età. Ad esempio: una perdita di peso è indice di cattiva salute mentre, al contrario, il suo aumento dimostra che l’animale è in buona salute.
  • Può essere utilizzato anche per misurare la dose corretta di farmaci terapeutici per il trattamento di malattie animali, per evitare il rischio di sottodosaggio o sovradosaggio.
  • Può essere usato per determinare la quantità corretta di mangime che un animale può assumere, per evitare la sottoalimentazione o la sovralimentazione.
  • Permette anche di determinare il possibile valore dell’animale vivo in relazione al prezzo di mercato.
  • Il peso aiuta anche a determinare il tempo di svezzamento di un animale. Oltre a prevedere la crescita dei vitelli analizzando i dati acquisiti e studiando il grafico delle prestazioni.

La letteratura afferma inoltre che la pesatura degli animali è molto importante in quanto contribuisce a prendere decisioni in merito all’allevamento, all’alimentazione e alla fornitura di servizi veterinari nell’ambito di una migliore gestione aziendale.

Metodi per misurare il peso corporeo

I metodi più comunemente utilizzati per misurare il peso corporeo degli animali sono:

  1. Bilancia elettronica.
  2. Fascia.
  3. Altezza, larghezza e circonferenza del cuore.

1. Bilance elettroniche

Le bilance elettroniche sono il metodo più comunemente utilizzato per determinare il peso dell’animale. Sono state utilizzate in tutto il mondo su diversi animali e specie. Tuttavia, nelle aree rurali popolate per lo più da persone con basso reddito, non solo il costo delle bilance è elevato ma la maggior parte degli agricoltori non accesso all’elettricità per l’uso della bilancia elettronica.

2. Fasce

Esiste un metodo alternativo che prevede l’utilizzo di una fascia di peso (strumenti che vengono usati per stimare il peso vivo dell’animale). È un nastro / cintura posizionato attorno alle parti del corpo di un animale che misura e converte lunghezze (cm) in chilogrammi (kg). Le fasce di peso sono state utilizzate su diverse specie animali: pecore, capre e bovini da latte.

3. Altezza, larghezza e circonferenza del cuore.

Altezza, larghezza e circonferenza del cuore vengono spesso utilizzate per prevedere il peso vivo nei bovini. Il nastro per la circonferenza del cuore aiuta a responsabilizzare gli agricoltori sul valore dei loro animali, migliorando quindi il commercio, la loro situazione economica e le condizioni di salute del bestiame. Inoltre, gli agricoltori con una migliore conoscenza del peso dei loro animali possono migliorare le loro pratiche di gestione aziendale che a loro volta possono migliorare il benessere e la produzione.

Bhadula et al. (1979) hanno riportato che il metodo migliore per pesare animali senza scale è quello di riportare il peso corporeo su determinate caratteristiche corporee che possono essere facilmente misurate. Il peso corporeo e le misure lineari come la circonferenza del cuore, la lunghezza del corpo e l’altezza al garrese sono stati utilizzati per prevedere la composizione della carcassa nelle capre (Kahlodi, 2014).

Il peso è un valore fondamentale per tutti gli allevatori per evitare perdite di denaro, in particolare per gli allevatori commerciali. La misurazione del corpo è il metodo più pratico, più rapido, più facile ed economico soprattutto per quegli agricoltori che hanno accesso a un capitale basso, con poca istruzione e supervisione minima.

Riferimenti

https://www.tandfonline.com/doi/pdf/10.1080/09712119.1992.9705939

Kahlodi M. A. 2014. Assessment of the relationship between body weight and body measurements in indigenous goats using path analysis. Animal production. South Africa. 2136

Raji A. O., Igwebuike J. U and Aliyu J. 2008. Testicular Biometry and Its Relationship with Body Weight of Indigenous Goats in a Semi-Arid Region of Nigeria. ARPN Journal of Agricultural and Biological Science. 3 (4). P6.

Chacón E.,  Macedo F., Velázquez F.,  Paiva S. R., Pineda E., McManus C., 2011. Morphological measurements and body indices for Cuban Creole goats and their crossbreds. Revista Brasileira de Zootecnia. 40, P 1673. Retrieved from http://www.scielo.br/pdf/rbz/v40n8/07.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu