folder_openAllevamento, Produzione, Zootecnia

Come iniziare ad allevare bestiame

Estimated reading time: 6 minute(s)

Perché iniziare ad allevare bestiame?

Nei Paesi in cui c’è molta terra e mancanza di cibo,  avviare un’attività di allevamento di bovini  può essere un buon modo per entrare in un mercato altamente redditizio.  È importante investire nella  produzione  di carne di alta qualità che sia più adatta ai mercati locali e internazionali. Prima di iniziare l’allevamento del bestiame:

Assicurati di avere:

  1. un’area abbastanza grande dove tenere gli animali
  2. la tua razza di bovini preferita
  3. recinzioni
  4. mangiatoie
  5. attrezzature agricole
  6. possibilmente un trattore

Il primo passo è decidere il tipo di bestiame che vuoi allevare e il tipo di  attività  che desideri sviluppare. Infatti,  prima di iniziare qualsiasi attività, è fondamentale decidere dove si vuole coltivare  (la geomorfologia e il clima dell’area scelta influenzeranno il successo). Dopo aver scelto l’area, è meglio acquistarlo o si può decidere di affittare. È consigliabile condurre alcune indagini preliminari sul tipo di suolo e vegetazione in quella zona, così come tutto il resto è necessario per stabilire un’impresa redditizia.

Quindi, è necessario  acquistare tutta l’attrezzatura necessaria  per il tipo di agricoltura che si è deciso di percorrere  (ad esempio intensivo o esteso, latte o carne) . Il tipo e la quantità di attrezzature necessarie variano in base al numero di animali che si prevede di avere. Scegliere la razza è secondario rispetto alla decisione che hai preso per te:

  • Se vuoi produrre latte, hai bisogno di mucche da latte
  • Se vuoi produrre carne, hai bisogno di una razza adatta a questo scopo e ben adattata all’ambiente in cui vivrà
  • Se hai bisogno di usare animali per il lavoro, allora devi scegliere razze da lavoro che siano spesso adatte a due o tre scopi insieme (latte, carne e lavoro)

Scegli molto attentamente!  Cominciate ad allevare bestiame, trascorrendo la razza, avrete bisogno di diverse strutture, macchinari e attrezzature correlate. Forniremo presto alcune informazioni utili sulle razze più comuni, ma puoi iniziare con la  ricerca su Internet che si adatta meglio alle tue esigenze. In generale, le mucche da latte con una buona genetica sono più costose di quelle che producono carne. Quindi, se hai un budget limitato, è consigliabile acquistare pochi animali di alta qualità (con una buona genetica) e possibilmente iniziare con i bovini da carne  . Scegli animali con un track record di prestazioni di alta produzione, che sembrano sani e che possono accoppiarsi e partorire.

Un suggerimento importante, per un business di successo, è avere chiaro in mente cosa si vuole realizzare.  Quindi, attenersi al piano e da lì è possibile stabilire i passi per andare avanti e raggiungere i tuoi grandi obiettivi.

Per allevare bestiame è necessario almeno un impianto con acqua, recinti e mangiatoie. Assicurati di comprarli prima di iniziare e di introdurre animali. Devi cercare di comprarli a un prezzo ragionevole, magari comprandoli all’asta o da altri agricoltori che smaltiscono vecchie attrezzature. Compra solo ciò di cui hai bisogno nell’immediato  (con il passare del tempo e con la crescita della tua  attività , sarai in grado di acquistare il resto). Assicurati di aver adempiuto a tutti i lavori su carta con le autorità competenti e di aver rilasciato tutti i permessi e le autorizzazioni prima di iniziare la tua nuova attività. Inizia oggi l’allevamento di bestiame e rendilo aggiornato sul blog di Farm4Trade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu